Pubblicato il 06/11/10e aggiornato il

Think point: come rimuovere dal pc questo fastidioso virus


Conoscete “Think Point”?

Spero per voi di no, perchè se la risposta è si vuol dire che anche voi(come me) vi siete imbattuti in questo fastidioso virus.

Stavate navigando in rete quando si è aperta una finestra di allerta del Microsoft Security Essentials che vi diceva di aver individuato un virus: “Trojan.Horse.Win32.PAV.a” o qualcosa di simile e che al fine di eliminarlo era necessario installare Think Point. A questo punto, visto che l’avviso viene dato da Microsoft, avrete acconsentito. Purtroppo non era un avviso vero

Immediatamente dopo viene riavviato il sistema e vi si presenta questa schermata:

Think Point

In pratica, se volete andare avanti, dovete cliccare su “Safe startup” e il virus inizierà una falsa scansione del vostro computer. Una volta terminata, vi mostrerà i risultati e vi chiederà di installare una versione a pagamento di Think Point al fine di difendere al meglio il vostro pc.

Think Point Scan

Ovviamente non occorre installare alcuna versione a pagamentovediamo come fare per eliminare Think Point.

Avviate il pc e non appena compare la schermata di Think Point aprite “Task manager/Gestione attività” (premendo CTRL+ALT+CANC). Aprite l’elenco dei processi, selezionate il processo hotfix.exe o thinpoint.exe e cliccate su termina processo.

Adesso, sempre su Task manager, cliccate su File > Nuova attività e digitate explorer.exe.

explorer

A questo punto avrete accesso al vostro desktop e alle sue funzionalità.

Collegatevi ad internet e scaricate uno tra questi antispyware gratuiti:

Io vi consiglio MalwareBytes. Installatelo, avviate una scansione e Think Point sarà rimosso dal vostro computer.

Questo video ripercorre i vari passaggi che ho descritto, la sua visione potrebbe esservi utile.

Questa, era la soluzione ufficiale che gira per la rete, personalmente ne ho usata un altra(più rischiosa) che passo a spiegare di seguito.

Accendete il pc (meglio in modalità provvisoria premendo F8 prima dell’avvio del sistema), apparirà l’odiosa schermata di Think Point che chiede di effettuare una scansione.
Fatelo fare.
Al termine, rileverà diversi virus e vi chiederà di installare una versione a pagamento del programma, chiudete la finestra.
A questo punto si avvierà finalmente Windows.
Aprite il pannello di controllo > sistema e manutenzione > centro backup e ripristino e cliccate su “ripristino di Windows con ripristino di configurazioni di sistema”.

Il vostro pc sarà ripristinato ad una data precedente a quella in cui vi siete beccati Think Point.

IMPORTANTE: Questa soluzione l’ho inserita per solo dovere di cronaca.  Sul mio pc (in cui non avevo dati importanti da perdere) ha avuto un buon esito, il mio computer non ha subito danni ma non posso essere certo che lo stesso accada su atri computer, vi invito quindi, per maggiore sicurezza, ad usare la soluzione di sopra.


9 commenti:

Anonimo ha detto...

Grazie!! sono riuscita a rimuovere il virus! i consigli sono stati davvero preziosi ed estremamente semplici nella spiegazione!!!

bizzo ha detto...

prego...continua a seguirmi e magari la prossima volta firmai ;)

FedeXD ha detto...

ciao! nn riesco a trovare il backup su windows xp mi può aiutare qualcuno?? pleaseee

bizzo ha detto...

@Fede: Dovresti avere il cd di ripristino, ce l'hai?

bear_grylls ha detto...

Grazieeeeee sei un grandeeee se potessi ti inviereii soldiiiiii sei un mito !! questo virus mi stava facendo diventare matto ho rischiato di buttare il mio notebook dalla finestra per questo cavolo virus! mi iscriverò al tuo canale facebook e twitter =) è il minimo che io possa fare ;)

bizzo ha detto...

Esagerato....Grazie dei complimenti...continua a seguirmi e consiglia il mio sito ai tuoi amici.
Ciao

sandrogek ha detto...

grazie mille consigli molto utili grazie sandrogek.

bizzo ha detto...

...prego

Anonimo ha detto...

consiglio semplice e funzionale. Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Il presente blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Le immagini presenti sul blog appartengono ai rispettivi proprietari e verranno rimosse in seguito a specifica richiesta.