Pubblicato il 22/05/10e aggiornato il

Golfo del Messico: alcune ipotetiche soluzioni per la macchia nera


E' ben noto a tutti ciò che stà accadendo nel Golfo del Messico.
A seguito dello scoppio di una piattaforma petrolifera, si stà consumando un disastro ambientale
di proporzioni mostruose.
Oggi, girovagando per la rete, mi sono imbattuto in due filmati che vi invito a guardare.
I protagonisti dei due filmati, propongono alcune soluzioni, per tentare di rimuovere il petrolio dalle acque marine.
Vi invito a guardarli e a condividere questo post su Facebook così da dare risalto a queste idee
per il bene di tutti.




4 commenti:

Umberto ha detto...

Caspita, interessantissimo!

bizzo ha detto...

Infatti, speriamo che qualcuno lo tenga presente!

Umberto ha detto...

Non saprei, ne dubito. In ogni caso entro 24 ore si saprà se l'ultimo tentativo sia andato a buon fine, vediamo se finalmente ce l'hanno fatta. Speriamo, ho visto delle foto pazzesche, ti passo il link, magari ti interessano

http://www.huffingtonpost.com/2010/05/03/gulf-oil-spill-photos-ani_n_560813.html

bizzo ha detto...

...viste...purtroppo:(

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Il presente blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Le immagini presenti sul blog appartengono ai rispettivi proprietari e verranno rimosse in seguito a specifica richiesta.