Pubblicato il 26/04/10e aggiornato il

Posta elettronica certificata: ecco cos'è


Oggi, 26.04.2010 è ufficialmente iniziata l'era della Posta elettronica certificata(PEC).
Cos'è la PEC? Bè, leggete questo articolo e non avrete più dubbi al riguardo.
La Posta Elettronica Certificata (PEC) è un servizio di posta elettronica che consente al mittente di inviare documentazione elettronica, con valenza legale, attestante l'invio e la consegna di documenti informatici.
"Certificare" l'invio e la ricezione significa fornire al mittente, una ricevuta che costituisca prova legale dell’avvenuta spedizione del messaggio e dell’eventuale allegata documentazione.
Allo stesso modo, quando il messaggio perviene al destinatario, il mittente avrà la ricevuta di avvenuta (o mancata) consegna con precisa indicazione temporale.

Nel caso in cui il mittente smarrisca le ricevute, la traccia informatica delle operazioni svolte è conservata per legge per un periodo di 30 mesi.
Tutti da oggi potranno utilizzare una casella di posta elettronica a loro dedicata che garantisce valore legale alle comunicazioni via e-mail tra cittadini e pubblica amministrazione.
Come attivare la propria casella di PEC?
Semplice, per ottenere l’attivazione del servizio PostaCertificata bisogna collegarsi al portale web del Ministero competente  e seguire la procedura guidata immettendo i propri dati personali. Trascorse 24 ore dalla registrazione online ci si potrà recare, entro tre mesi, in uno degli uffici postali abilitati per l’identificazione e la conseguente firma sul modulo di adesione.
Soddisfatti? Allora guardate questo video...
"Se avete trovato interssante questo articolo vi consigio di leggere anche il post relativo allo scudo fiscale,  quello in cui spiego sinteticamente le caratteristiche della Class Action, quello in cui descrivo i famigerati Body Scanner e il recente Legittimo Impedimento".


6 commenti:

antony ha detto...

Non so se sono autorizzato ad intervenire e non ho conoscenze tecniche specifiche, vorrei tuttavia sottoporre la mia recente esperienza con posta certificat@governoitaliano. Da tre giorni ho ricevuto conferma che la mia casella è attiva e pare sia effettivamente tale quando mi collego al sito web. Se cerco invece d'utilizzarla tramite il client di posta - Windows Live Mail - continuo a ricevere segnalazione d'errore perchè "user e/o password" non corretti; è ripetutamente richiesto di reinserire tali dati "corretti" ma il risultato è la ripetizione dell'identica risposta. Naturalmente la configurazione del client è stata effettuata inserendo tutti i valori indicati nelle istruzioni. Sono state già segnalate esperienze simili? Ho contattato il numero verde suggerito ma ho trovato solo anonime registrazioni vocali di quanto già letto nel sito web.

antonio ha detto...

Non ho conoscenze tecniche specifiche, vorrei tuttavia sottoporre la mia recente esperienza con posta certificat@governoitaliano. Da cinque giorni ho ricevuto conferma che la mia casella è attiva e pare sia effettivamente tale quando mi collego al sito web riesco a log in. Se cerco invece d'utilizzarla tramite il client di posta - Windows Live Mail - continuo a ricevere segnalazione d'errore perchè "user e/o password" non corretti; è ripetutamente richiesto di reinserire tali dati "corretti" ma il risultato è la ripetizione dell'identica risposta. Naturalmente la configurazione del client è stata effettuata inserendo tutti i valori indicati nelle istruzioni. Sono state già segnalate esperienze simili? Ho contattato il numero verde suggerito ma ho trovato solo segreterie telefoniche che ripetono quanto già stampato nel sito web.

bizzo ha detto...

...ciao, la PEC è un servizio nuovo e attivo da poco tempo. Possibilmente vi sono dei problemi di compatibilità con qualche client(è una mia ipotesi).
Comunque puoi usarla accedendo dal sito governativo.

Bingo ha detto...

Ciao a tutti, dopo aver navigato per diversi blog per capire qualcosa di questa pec governativa, e dopo aver capito che se attivo la pec governativa posso inviarla solo alla PA, se attivo la pec inps posso comunicare solo con l'inps (insomma un pacco!) mi sono comprato una pec per privato a soli 6,90euro su www.postacertificatapec.it .
Meglio di aruba o altre simili dove parlare ocn qualcuno è impossibile. Qui ho trovato un'azienda preparata e disponibilissima. in 48 ore tutto hainiziato a funzionare. Poi hanno dele email fantastiche! (nome.cognome@libertypec.it, pecprivata.it). Lo consiglio.

Guidapec.it ha detto...

il commento di Bingo sembra più una pubblicità che un commento ;-)
...e su dominio generico ce ne sono anche a prezzi + bassi...

Invitiamo chi sia interessato all'argomento PEC, a leggere GUIDAPEC.it (http://www.guidapec.it) per capirci qualcosa prima di scegliere o acquistarla.

Ad esempio i vari articoli sulla differenza tra PEC e CEC-PAC (http://www.guidapec.it/home/pec-ai-cittadini/221-pec-e-cec-pec.html), sui vari tipi di pec attivabili (http://www.guidapec.it/che-tipo-di-pec-scegliere.html) tra cui la versione di Bingo è sconsigliata perché se il suo attuale fornitore gli chiedesse al rinnovo un prezzo esorbitante avrebbe un grave danno (http://www.guidapec.it/home/acquistare-la-pec/32-quanto-costa-variare-il-proprio-indirizzo-di-posta-elettronica-certificata.html)....

ed infine una precisazione sul contenuto dell'articolo: la pec non certifica affatto il contenuto dei veri allegati (http://www.guidapec.it/home/introduzione/30-che-cosa-non-certifica-la-pec.html)

Anonimo ha detto...

imparato molto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Il presente blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Le immagini presenti sul blog appartengono ai rispettivi proprietari e verranno rimosse in seguito a specifica richiesta.