Pubblicato il 31/10/09e aggiornato il

Mancini rescinde il contratto...milionario!


E' di oggi la notizia che l'Inter ha ufficializzato la rescissione consensuale del contratto di Roberto Mancini.
Mancini, esonerato alla fine della stagione 2007-2008, era legato al club di Moratti fino al 2012.
Sul sito della società si legge: ''F.C. Internazionale comunica che, in data odierna, e' da considerarsi consensualmente risolto il contratto di lavoro sportivo con Roberto Mancini.
Nei prossimi giorni la documentazione sara' depositata negli uffici della Lega Nazionale Professionisti''.
Viene messa definitivamente la parola fine all'avventura dell'ex tecnico laziale all'Inter, con la rescissione del suo multimilionario contratto.
L’allenatore avrebbe incassato per i prossimi tre anni 18 milioni di euro dall'Inter, ma...si è accontentato di undici milioni netti!!!
Dal giorno del suo esonero, Mancini, ha potuto contare su un entrata di circa 21.000 euro netti al giorno.
Vi sembra giusto?
Una squadra di calcio può essere paragonata ad un'azienda. In un azienda ad un impiegato o un operaio si impartisce un compito da portare a termine.
Se questi non riesce a svolgere il compito che gli viene assegnato, viene richiamato ed in seguito licenziato.
Non entro nel merito, ma credo che a parte la buonuscita e il sussidio di disoccupazione non gli spetti nulla.
Gli allenatori di calcio invece vengono esonerati(o licenziati), a causa delle loro inadempienze ovviamente, ma continuano a percepire lo stipendio fino al termine del contratto.
Perchè?


0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Il presente blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Le immagini presenti sul blog appartengono ai rispettivi proprietari e verranno rimosse in seguito a specifica richiesta.